Cento anni dalla Grande Guerra - Le celebrazioni del quattro novembre
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Spataro su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Spataro Cultura 13/11/2018 13/11

    Cento anni dalla Grande Guerra

    Le celebrazioni del quattro novembre

    Quest’anno sono ormai passati cento anni dalla Prima Guerra Mondiale. Fu un conflitto durato dal 1914 al 1918, venne chiamata “Guerra Europea”. L’Italia entrò in guerra solo nel 1915, un anno dopo l’inizio. Questa guerra è stata terribile, e solo il pensiero che possa ricapitare mette i brividi. Quando furono firmati gli Armistizi le vittime si contavano a decine di milioni, mentre i sopravvissuti dovettero adattarsi ad un nuovo mondo. Crimini ed orrori in vasta scala, armi nuove e micidiali. Alla fine della guerra l’entusiasmo durò poco perchè tanti erano stati i sacrifici per il Paese. Si ricorda il 4 novembre tutti gli anni portando una corona d’alloro al monumento in onore dei caduti. In ogni paese o città d’Italia, che sia grande o sia piccola, c’è un’opera importante dedicata ai caduti in guerra con una lapide con i nomi dei soldati morti di quel paese. Il momento in cui il sindaco del paese insieme ad altre autorità civili e religiose ed agli alpini depone la corona di alloro accompagnato dal suono del Silenzio ci commuove sempre e ci fa riflettere sul grande valore della libertà di cui godiamo grazie al sacrificio di tante persone che ci hanno preceduto. Il nostro Paese ormai è sicuro, ma ci dispiace sapere che in molte parti del Mondo c’è ancora la guerra, è difficile accettare solo il pensiero di persone che ne ammazzano altre  per ottenere qualcosa o per far valere la propria opinione.

      Maya Di Rocco e Chiara Marcianelli  

     Classe  II A Scuola Secondaria di Primo Grado di Gissi

       Istituto Omnicomprensivo "G. Spataro"                                                                                                      

    di Redazione Spataro


    Parole chiave:

    cultura , progetto intercultura

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi