"No alla Violenza SI all’Accoglienza" - Violenza contro le Donne
 
    Stai leggendo il giornale digitale di Spataro su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    Spataro Cultura 27/11/2018 27/11

    "No alla Violenza SI all’Accoglienza"

    Violenza contro le Donne

    ALL’ITE SPATARO DI GISSI SI AFFRONTA IL TEMA DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

    Le parole non sono mai abbastanza di fronte ai drammi quotidiani della violenza contro le donne. E’ sempre giusto e doveroso parlarne. Dopo la giornata di domenica 25 novembre, che ha visto tante iniziative promosse in ogni angolo d’Italia, un altro approfondimento si è svolto stamattina presso l’Aula Magna dell’ITE di Gissi. L’incontro, che nasce dall’esigenza di educare, a cominciare dalle giovani generazioni, su un tema purtroppo doloroso e diffusamente presente, ha visto la partecipazione sentita e attenta di alunni, docenti ed Istituzioni. Dopo i saluti iniziali del Dirigente Scolastico, dott.ssa Aida Marrone, e l’intervento del Sindaco, dott. Agostino Chieffo, la giornata è stata introdotta da una coreografia a tema, eseguita dalle alunne della prof.ssa Daniela Valentinetti. Sono seguiti gli interventi di esperti, della dott.ssa Antonella Civetta (sociologa e criminologa), della dott.ssa Adelaide La Verghetta (psicologa presso il Centro di Accoglienza Femminile) e dell’avv. Francesco Terra (del Foro di Pescara). Erano presenti all’evento anche gli ospiti dello SPRAR di Palmoli e del CAS di Gissi che, al termine dell’incontro, hanno effettuato un flashmob dal titolo “BREAK THE CHAIN”. Immancabile ed emozionante l’abbraccio solidale “No alla violenza, sì all’accoglienza”, gridato con convinzione da parte di tutti gli studenti e gli ospiti. Di impatto all’ingresso dell’Istituto è risultata la piccola mostra curata e allestita dalle prof.sse Paola Marrocco e Patrizia Marcovecchio, con il contributo delle alunne che hanno generosamente prestato scarpe ed oggetti rossi per l’occasione. La giornata si è conclusa con la visione del film “Un giorno perfetto” di F. Ozpetek. Parlare di violenza non è mai facile, ma riconoscerla nelle proprie relazioni interpersonali, giungere alla scelta di chiedere aiuto costituiscono ingredienti indispensabili per il cambiamento.

    La Redazione

    di Caporedattore Spataro


    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi